Sono una persona curiosa e decisamente troppo socievole, per questo quando dico che capitano tutte a me mi si risponde che me la sono cercata. Temo sia vero. Ad ogni modo, seguo la politica da quando ho memoria probabilmente perché mio padre non mi parlava d’altro.
 
Le discussioni in materia son passate ben presto nelle aule del liceo scientifico di Canosa con i miei amici, poi in Università a Roma.
 
Ho studiato giurisprudenza e dopo la laurea sono stato nominato coordinatore per la Regione Puglia dell’associazione politica FutureDem.
 
Attraverso le attività associative, ci ritagliammo uno spazio che venne premiato con la mia nomina nella giunta comunale dall’allora Sindaco di Canosa Ernesto La Salvia.
 
Così, per poco più di due anni, ho avuto l’onore di fare l’assessore alle politiche giovanili, rapporti con le associazioni ed enti istituzionali, frazione di Loconia.
 
Un’esperienza straordinaria che mi ha fatto crescere tanto dal punto di vista politico e umano, ma che mi fece trascurare l’aspetto professionale.
 
Ho provato a recuperare: brevi incarichi di docenza a Milano, un master in banca credito e finanza a Bologna e l’esperienza lavorativa in banca a Ravenna.
 
Poi di nuovo Milano, Verona e la grande possibilità di ritornare a vivere in Puglia, vicino casa, passando da Siena.
 
Il treno che non potevo perdere mi ha portato a lavorare in una filiale di banca a Giovinazzo, riconciliandomi con il mio territorio e con la Politica.
 
Insieme ad amici che ritrovate a vario titolo in questo sito, abbiamo dato vita a “Radici – Politica è Territorio”, associazione politica e culturale di cui sono Presidente.
 
Oggi, sono un candidato al consiglio regionale di belle speranze.

MARCO_edited.jpg

©2020 by Associazione Culturale Radici.